Parchi pubblici e cimiteri chiusi, l’ordinanza del sindaco


Il sindaco Roberta Tintari chiude al pubblico cimiteri comunali e parchi pubblici per l’emergenza Covid-19. Si tratta di ulteriori misure restrittive per limitare al massimo la possibilità di contagio tra le persone. Con gli ultimi provvedimenti presi dal Governo, si dà la facoltà ai sindaci di prendere provvedimenti necessari a limitare lo spostamento e l’assembramento di persone. Per questi motivi il primo cittadino ha ordinato la chiusura al pubblico dei cimiteri comunali e dei parchi pubblici di del Comune. Il provvedimento ha durata sino al 3 aprile, salvo proroga, ed è suscettibile di modifica, nel caso in cui la situazione sul territorio richieda ulteriori misure operative per la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID- 19. Si specifica inoltre che l’inosservanza all’ordinanza, laddove il fatto non costituisca più grave reato, è sanzionata dall’art. 650 c.p.

Share this post