Il Parco del Montuno riapre il 25 aprile: novità per la “collinetta”


C’è una data ufficiale per la riapertura del parco del Montuno: il 25 aprile. L’area verde, chiusa da quasi dieci anni per vari motivi, finalmente potrà riaprire i battenti. Non è un fatto trascurabile, anzi. Si tratta del principale parco cittadino, proprio nel cuore della città, con una superficie enorme. L’area verde, situata in via Dante Alighieri, a pochi metri dalla zona del porto e del lungomare Circe, accoglierà nuovamente bambini, famiglie. E, grande novità annunciata nelle scorse ore dall’amministrazione comunale, anche gli amici a quattro zampe. Sì, perché come spiegato dall’assessore all’Ambiente Emanuela Zappone, una porzione del Montuno sarà destinata al “Bau Park”, un’area cioè riservata ai cani. Qui potranno scorrazzare liberi e divertirsi.

A poche settimane dalla riapertura, ci si aspetta che il Comune ripulisca i giardinetti, rimetta a posto illuminazione e arredo, per restituire ai cittadini un bene tanto prezioso quanto atteso. Resta il nodo della gestione: sarà interamente a carico del Comune? Forse per un primo periodo sì. Ma non si esclude un affidamento tramite partership pubblico-private così come previsto per altre aree verdi della città. A tal proposito, nei mesi scorsi Legambiente Terracina si era fatta promotrice di un progetto.

Share this post