Pedagnalonga alla Maratona Maga Circe, attesa per l’evento


La Pedagnalonga parteciperà alla prima edizione della Maratona Maga Circe curando il ristoro del 21 chilometro. Domenica 2 febbraio sono attesi 1.700 podisti impegnati e provenienti da oltre 250 differenti società, sarà un evento che vedrà la presenza di podisti che arrivano da tutta la regione ma anche dal resto d’Italia oltre agli specialisti internazionali. Proprio come la Pedagnalonga del 26 aprile prossimo, la Maratona Maga Circe è una delle tappe del calendario podistico “In Corsa Libera” realizzato in collaborazione con Opes e Fidal. «Siamo molto felici di avere il privilegio di curare il ristoro del chilometro numero 21, ovvero la conclusione ideale della ‘Mezza Maratona’ che poi è la stessa distanza di 21 km che ci vedrà protagonisti il 26 aprile con la nostra gara di Borgo Hermada – spiega Albino Marostica, vicepresidente della Pedagnalonga – la nostra postazione sarà nei pressi di Torre Paola e nello specifico coordineremo il punto in cui verrà distribuita l’acqua agli atleti ma anche sali minerali e frutta. Con noi ci sarà anche il nostro presidente Pasqualino Sicignano e il resto del nostro grande gruppo di volontari di Borgo Hermada, sarà così una sorta di prova generale in vista della Pedagnalonga».

La Maratona Maga Circe, è l’evento podistico fiore all’occhiello di In Corsa Libera, associazione nata e guidata dal presidente Davide Fioriello. «Una data così particolare come quella del 02/02/2020 non poteva che essere il preludio di una manifestazione unica e pronta a segnare la storia con numeri da record – aggiunge Fioriello – intendo ringraziare l’associazione Pedagnalonga e tutto il suo staff per aver aderito con il loro solito entusiasmo alla nostra proposta di collaborazione. Il legame tra le nostre realtà è recente ma la stima che mi lega affonda le radici nel tempo e la crescita che la loro manifestazione ha avuto nel corso di 47 anni di storia ininterrotta lo testimonia con i fatti concreti».

Share this post