Perizie e stima di immobili, il Comune si affida a un professionista


Dagli uffici comunali, settore urbanistica, arriva il via libera a un incarico professionale per il supporto tecnico amministrativo al Rup – settore urbanistica – per operazioni peritali di stima degli immobili e attività di verifica delle procedure espropriative e ricognizione delle istanze per accordi di programma e varianti puntuali. L’iter prende il via dall’iniziativa del dirigente all’Urbanistica che ha rappresentato all’amministrazione comunale la grave carenza e inadeguatezza del personale in organico presso l’unità stessa con la probabile determinazione – nel breve termine – di disagio amministrativo, disfunzioni nell’apparato organizzativo e disservizi all’utenza. L’ente ha quindi stabilito di procedere all’affidamento diretto per tre anni a un professionista del posto per circa 6mila euro l’anno. 

Share this post