Piano Sprar, gara conclusa: servizi affidati alla coop Karibù


Piano Sprar: ci siamo. Affidato il servizio di accoglienza, tutela e integrazione per richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale per il biennio 2018/2019. L’affidamento, avvenuto tramite gara d’appalto, è stato aggiudicato alla cooperativa Karibu di Sezze, leader nel settore dell’accoglienza in territorio pontino. Il bando di gara per l’accoglienza dei migranti era stato approvato lo scorso agosto. Atto a cui, lo scorso settembre, aveva fatto seguito la nomina della commissione di gara. L’11 maggio sono state trasmesse le copie di tutti i verbali, come previsto dall’iter burocratico. La commissione giudicatrice ha approvato la graduatoria e proposto l’aggiudicazione alla cooperativa sociale Karibu, classificatasi prima con un punteggio di 91,68. Solo nella giornata di mercoledì 30 maggio il settore Gare e contratti del Comune ha dato l’ok definitivo, approvando tutti i verbali relativi alla procedura. La coop Karibu di Sezze, quindi, ha ottenuto l’aggiudicazione del servizio previa verifica di tutti gli elementi necessari.

Share this post