Podistica Terracina protagonista alla Corri Gaeta


ASD Podistica Terracina. Anxur Time

Di primissimo piano i risultati degli atleti della Podistica Terracina che, sabato scorso, si sono presentati ai nastri di partenza della 24^ edizione della “Corri Gaeta”, Tappa d’Argento del Grande Slam della Uisp di Latina.

Nonostante l’assenza della portacolori della squadra – la neocampionessa italiana Opes di mezzamaratona Romina d’Auria – i ragazzi del presidente Pagliaroli hanno difeso con i denti il primato raggiunto in questa stagione davvero straordinaria.

Hanno mantenuto salda la zona alta della classifica di categoria sia Emilio Subiaco che Fernando Fiore, rispettivamente secondo e quarto sotto la linea d’arrivo. Incuranti dei postumi dell’ultima fatica (che nemmeno due settimane fa ha regalato anche a loro la gioia del titolo italiano) i due irriducibili runners hanno affrontato con la consueta grinta una gara per nulla scontata.

Altre due splendide affermazioni nelle rispettive categorie sono poi giunte, come da tradizione, dal settore rosa della squadra. Quinte al traguardo sia Luisa Pallotta, atleta di grande esperienza, che Federica Francioni, al suo debutto in gara. Per entrambe, che rappresentato radici e germogli della “Podistica Terracina”, la soddisfazione per un piazzamento che lascia presagire risultati ancora migliori.

Nella top ten di categoria anche Silvia Subiaco e Maurizio Muccitelli. Sempre pronti a dare battaglia, si sono spesi al massimo, continuando a raschiare preziosi secondi al cronometro.

Hanno ben figurato, infine, Mauro Sanguigni, Tommaso Ramacci, Paolo Sessa e Tonino Ascenzi, tutti all’inseguimento di un piazzamento, mancato per un soffio, che non tarderà molto ad arrivare.

Ne è certo anche il Presidente Pagliaroli che, per una volta, lasciando da parte il suo proverbiale riserbo, si abbandona ad una previsione ottimistica: il meglio deve ancora venire!

 

Osvaldo Militi

Share this post