Pokerissimo di acquisti per il Terracina


Cristian Castells Ortega, (spagnolo) nato a Valencia, è un difensore centrale di assoluto valore

Altro giorno e altri acquisti presentati dal Terracina. Enfatizzare il lavoro della dirigenza oggi è troppo semplice e forse prematuro, ma il curriculum dei futuri tigrotti è davvero di primissimo livello. Li sveliamo giorno per giorno, anche se il direttore generale Gianluca Arnuzzo ha sul suo taccuino già la rosa al completo. I 25 giocatori dopo le firme e le visite mediche saranno a disposizione di mister Celestini a partire dal 21 luglio.

Il pokerissimo di giornata è davvero di prim’ordine.

Cristian Castells Ortega, (spagnolo) nato a Valencia, è un difensore centrale di assoluto valore

Cristian Castells Ortega, (spagnolo) nato a Valencia, è un difensore centrale di assoluto valore


Cristian Castells Ortega, (spagnolo) nato a Valencia, è un difensore centrale di assoluto valore. Il suo nome circolava già da diversi giorni nell’ambiente baincoceleste. Arnuzzo lo ha voluto fortemente: 30 anni sarà il perno del reparto arretrato. «Garantisce qualità fisiche ed enorme esperienza – afferma il diggì – Un esempio dentro e fuori dal campo». Scuola Valencia, Ortega ha militato nell’ultima stagione in Grecia col Platanias, la Super League, ovvero la nostra Serie A. Per un decennio nei professionisti, arriva in Italia dopo una promessa fatta al papà da bambino: «Giocherò almeno un anno in Italia». Pur di esaudire questo desiderio è “sceso” nei dilettanti. «Garantirà solidità alla squadra insieme a Serapiglia e Botta», conferma Arnuzzo.

Share this post