Ponte del Sisto: i passi concreti di Forza Italia


Soluzioni e proposte per il ponte del Sisto: Forza Italia ha organizzato un incontro in città.

Presenza massiccia ieri presso Bar Ciao ’90, proprio nei pressi del ponte che dal maggio scorso ha messo in ginocchio residenti e commercianti della zona.

Presente il gruppo consiliare di Terracina formato da Corradini, Giuliani, Tocci e Marangoni, dal consigliere regionale Pino Simeone, del capogruppo in Provincia, Carnevale, e del sindaco di San Felice Circeo, Schiboni. “La ricostruzione del ponte del Sisto è un tema che va affrontato con chiarezza e rapidità, e su cui come Forza Italia a tutti i livelli istituzionali si stiamo battendo da mesi – hanno affermato i componenti azzurri – La ricostruzione di questa infrastruttura è fondamentale e strategica non solo per i cittadini di Terracina e San Felice Circeo ma per tutto il territorio. Per raggiungere questo obiettivo bisogna fare squadra. L’impegno comune da parte di tutti deve arrivare in tempi rapidi alla redazione del progetto preliminare, definitivo ed esecutivo del nuovo Ponte sul Sisto per poter procedere alla quantificazione esatta delle somme necessarie alla ricostruzione. Solo la definizione del progetto esecutivo consentirà, infatti, la quantificazione dettagliata dei costi da sostenere e sarà il primo passo per coinvolgere fattivamente tutti gli Enti, Regione, Comuni e Governo stesso, a collaborare anche sul piano economico oltre che operativo per procedere alla ricostruzione”.

“Un impegno contenuto nell’ordine del giorno che ho presentato, approvato in consiglio regionale con cui si impegnano il presidente e la giunta regionale a verificare la possibilità di intervenire con strumenti di somma urgenza per contribuire allo stanziamento delle somme necessarie alla ricostruzione del Ponte sul Sisto al fine di ridurre i disagi a cui da mesi sono già sottoposti i cittadini e contenere i già considerevoli danni economici che la chiusura del ponte ha generato – precisa il consigliere regionale Pino Simeone – Un impegno su cui si è espresso già favorevolmente il Comune di San Felice Circeo e che sarà protagonista a giorni del consiglio comunale di Terracina. Inoltre, in consiglio provinciale è stato approvato il documento con cui si impegna, come ha proposto Forza Italia, il presidente Della Penna a mettere in atto con massima urgenza e come obiettivo prioritario iniziative per l’affidamento della progettazione preliminare, definitive ed esecutiva del nuovo ponte sul Sisto e di valutare, qualora non fosse possibile reperire risorse proprie, l’ipotesi di accesso al Fondo Rotativo e nelle more della costruzione della struttura a realizzare una passerella provvisoria pedo-ciclabile. Piccoli passi avanti per una battaglia che intendiamo vincere e un impegno per la ricostruzione di quella che non è solo un’infrastruttura ma una risposta concreta ai nostri cittadini che lotteremo perchè sia mantenuto”.