Ponte del Sisto, respinta la mozione di Forza Italia che tuona: “La maggioranza non pensa a risolvere i problemi dei cittadini”


Proposte concrete per la ricostruzione del Ponte Sisto. Forza Italia dopo l’incontro di martedì con i cittadini ha presentato una mozione in consiglio comunale. Durante l’assise svoltasi in mattinata la mozione è stata respinta.
“Siamo alle solite. Questa maggioranza porta avanti la solita politica delle parole senza risolvere i problemi dei cittadini – tuonano i consiglieri azzurri Corradini, Giuliani, Tocci e Marangoni – Invece di lavorare in sinergia si pensa ancora una volta a fare campagna elettorale, questa volta per le prossime elezioni regionali e politiche. Abbiamo presentato una proposta per venire a capo di una problematica che sta mettendo in ginocchio una parte della nostra città e ci sentiamo replicare con frecciatine personali. Siamo amareggiati e delusi da questo comportamento che non fa bene al clima cittadino.


La ricostruzione di questa infrastruttura è fondamentale e strategica non solo per i cittadini di Terracina e San Felice Circeo ma per tutto il territorio. Per raggiungere questo obiettivo bisogna fare squadra.
Sui passi da portare avanti si è già espresso favorevolmente il Comune di San Felice Circeo. Inoltre, in consiglio provinciale è stato approvato il documento con cui si impegna, come ha proposto Forza Italia, il presidente Della Penna a mettere in atto con massima urgenza e come obiettivo prioritario iniziative per l’affidamento della progettazione preliminare, definitive ed esecutiva del nuovo ponte sul Sisto e di valutare, qualora non fosse possibile reperire risorse proprie, l’ipotesi di accesso al Fondo Rotativo.
Tutto questo la maggioranza di questa città sembra ignorarlo andando contro le esigenze dei cittadini”.