Ponte Maggiore, l’assessore Marcuzzi: “Sta diventando una farsa”


Ponte Maggiore sta diventando una farsa. Lo afferma l’assessore all’Urbanistica Pierpaolo Marcuzzi, critico sulla gestione della faccenda. «Dopo più di un anno dalla chiusura – scrive – ancora non si vede un solo operaio o tecnico a fare le verifiche di staticità, verifiche  necessarie per poi programmare gli interventi manutentivi o di sostituzione dello stesso. E’ stata fatta una gara per le verifiche, ma non si sa il perché non iniziano. Il ponte è stato chiuso dalla Provincia, poi dopo un anno è stato aperto ad orari limitati per i mezzi agricoli, ma con la limitazione a 7,5Tonnellate gli stessi non possono passare, quindi non si capisce il senso di tutto ciò. In tutta questa brutta storia chi ci rimette sono i residenti che rispettano le regole e fanno un giro più lungo, invece il sabato e la domenica all’arrivo dei non residenti si vede l’impossibile, attraversamenti, inversioni a U e minacce verso chi  riprende i trasgressori. E’ ora di finirla, domani in Giunta con i miei colleghi e il sindaco Tintari scriveremo alla Provincia per chiedere la convocazione di un tavolo tecnico per capire il perché di questa ordinanza che non ha capito nessuno e perché dopo più di un anno nulla è stato fatto. Anche l’Anas ha mal digerito il passaggio a fasce orarie, il ponte o è pericoloso o non lo è. Se le auto possono passare sia in entrata e sia in uscita dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18, perché non possono passare il sabato e la domenica e 24 ore su 24? Con telefonate di sollecito ho ricevuto rassicurazioni di pronti interventi, ma non si è visto nulla. Ripeto, domani farò  chiedere ufficialmente alla Tintari la convocazione di un tavolo tecnico con le forze dell’Ordine, la Prefettura, l’Anas e la Provincia per definire una volta per tutte la questione di ponte Maggiore, evitando così incomprensioni e fughe in avanti elettorali. I nostri residenti vanno tutelati e non sbeffeggiati da chi viene da fuori e  non rispetta le regole».

Share this post