Ponte del Sisto, partono i carotaggi per la struttura temporanea


Per il ponte del Sisto finalmente qualcosa si muove. Chiuso il cassetto con tutte le sue carte, è ora di mettere in azione gli operai. I primi al lavoro si sono visti nella giornata di martedì quando nei pressi del fiume Sisto, dove fino a un anno fa c’era il ponte – prima chiuso e poi abbattuto per motivi di sicurezza – si sono visti alcuni tecnici. Sono stati svolti i primi carotaggi per verificare pesi e bilanciamenti. Attività propedeutiche, queste, per il corretto svolgimento dei lavori. Nelle scorse settimane si è conclusa la gara d’appalto per l’affidamento dei lavori di realizzazione della struttura. Si tratta, è bene ricordarlo, di una struttura provvisoria della Provincia. Un ponte temporaneo, quindi, necessario comunque a rimettere in collegamento i territori di Terracina e San Felice Circeo. I lavori non dovrebbero andare troppo per le lunghe, per l’inizio dell’anno 2019 la provinciale Badino potrà essere nuovamente collegata. 

Share this post