Non si ferma al posto di blocco, bagarre con la polizia


Gli uomini della Polizia di Stato, del Commissariato di Terracina, nell’ambito di predisposti servizi per il controllo del territorio, l’altra mattina hanno fermato un 51enne. Nel corso delle attività di controllo nel centro cittadino terracinese, veniva intimato l’alt ad un uomo alla guida di un’autovettura , il quale in tutta risposta forzava il posto di blocco e si dava alla fuga, gettando una busta dal finestrino.

Immediato l’inseguimento degli operatori della Polizia di Stato, che subito dopo intercettavano e bloccavano l’auto, recuperando anche un involucro contenente sostanza stupefacente del tipo eroina, che poco prima era stato lanciato dal’auto. Sceso dall’autovettura il conducente, si scagliava contro gli agenti intervenuti e tentava nuovamente la fuga a piedi. Anche questo tentativo di fuga veniva prontamente neutralizzato dagli agenti della Polizia di Stato con il supporto di un’ altra Volante giunta nel frattempo. Perquisito sul posto, gli venivano rinvenute indosso ulteriori dosi di eroina, mentre all’interno della sua abitazione veniva scoperto materiale idoneo al confezionamento e allo spaccio della droga.

L’uomo dopo le formalità di rito, come disposto dall’A.G., è stato ristretto agli arresti domiciliari in attesa del rito della direttissima. L’uomo dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente nonché di resistenza e lesioni personali nei confronti dei due Agenti i quali sono dovuti ricorre alle cure del pronto soccorso presentando entrambi ferite fortunatamente non gravi.

Share this post