Presepe, un concorso alla Chiesa del SS Salvatore


presepe Chiesa SS Salvatore Terracina. Anxur Time

Dopo la positiva esperienza dello scorso anno, l’Associazione Culturale “Amici dell’Arte Onlus di Terracina in collaborazione con la Parrocchia del S Salvatore ed in particolare con il parroco Don Luigi Libertini, in queste settimane ha organizzato nuovamente la Mostra Concorso del Presepe e Arte Presepiale “Città di Terracina grazie anche al patrocinio della Regione Lazio e del Comune di Terracina.

Due i concorsi, uno riservato ai professionisti del settore, un altro è invece dedicato alle scuole primarie scelte all’interno degli Istituti Comprensivi, Nella categoria professionisti non ci sono solo terracinesi, ma anche concorrenti provenienti da Sora, Latina, Caserta, Penne in provincia di Pescara e Griccio. Quest’ultimo Comune è noto per aver dato i natali al Presepe di San Francesco nel 1223.

Al miglior elaborato sarà assegnato il premio dedicato alla memoria di Don Adriano Bragazzi, per anni parroco del SS Salvatore.

Alla mostra, inaugurata lo scorso 6 dicembre e resterà aperta al pubblico fino al 2 febbraio, hanno dato il loro contributo anche i bambini delle Scuole Primarie della Giovanni Paolo II, Francesco Lama, Don Adriano Bragazzi, La Fiora e l’Istituto San Giuseppe. A corredo della manifestazione vanno sottolineati altri eventi come la costruzione di un presepe di grandissime dimensioni stile ‘700 napoletano, a cura dell’Associazione Amici dell’Arte, nella Cappella del Battistero.

Chiesa SS Salvatore Terracina. Anxur Time

Chiesa SS Salvatore

Il pomeriggio del 5 gennaio il maestro di Arte presepiale, il casertano Alessandro Giliberti, eseguirà una dimostrazione di lavorazione della terracotta nella costruzione dei pastori presso la Sala Appio Monti. La cerimonia di premiazione avrà luogo nella Chiesa del SS Salvatore il prossimo 6 gennaio, dopo la Santa Messa delle 11.00.

Share this post