Promozione: bis del Bk Terracina nel derby con la 40.0


Christian Lia e Giacomo Bondatti. Anxur Time

Il Bk Terracina mantiene la testa del campionato di Promozione imponendosi al termine di un derby molto sentito nei confronti della neonata Terracina Basket 40.0 davanti ad una cornice di pubblico importante che difficilmente si riesce a vedere in queste categorie.

Paolo Bondatti. Anxur Time

Paolo Bondatti (Bk Terracina)

Il primo quarto non lasciava presagire nulla di buono per i tigrotti che, causa anche un insolito orario mattutino con la palla a due fissata per le 11, stentavano non poco a trovare ritmo offensivo. I soli 6 punti siglati nei primi 10 minuti di gioco testimoniavano proprio le gravi difficoltà dei ragazzi di coach Penci nell’orchestrare gioco complice anche la difesa aggressiva predisposta dall’ex coach Di Mario. Alla scadente prestazione offensiva faceva però da contraltare una buona fase difensiva ove i tigrotti non subivano mai le temute penetrazioni a centro area e dominavano sotto le plance concedendo poco ai lunghi avversari.

Nella seconda frazione con la circolazione di palla che migliorava anche grazie al concomitante esordio stagionale di Giacomo Bondatti(nella foto grande con Christian Lia) si trovavano finalmente le giuste soluzioni in attacco. Le conclusioni dalla media di Paolo Bondatti ed i canestri di Pedone dalla media portavano per la prima volta in vantaggio la capolista sul 17-15.

Stefano Favali. Anxur Time

Stefano Favali (Presidente BK Terracina)

Da quel momento la squadra cara al Presidente Stefano Favali, assente per motivi familiari, non si volterà più indietro e condurrà il match sino al termine. Quelli che erano buoni presagi venivano confermati dalla tripla allo scadere del quarto di Pedone che fissava il punteggio a metà tempo sul 18-22.

La terza frazione iniziava con un ritardo causato da un guasto all’impianto elettrico, ma gli ospiti non perdevano in concentrazione e piazzavano all’inizio il break che alla fine si rivelerà decisivo. Coach Penci decideva di rinunciare ad Olleia gravato di 3 falli e sceglieva la coppia di lunghi Pedone – Sciscione unitamente agli esterni Bondatti P., Bondatti G. e Lia. La soluzione si rivelava vincente in quanto un canestro di Bondatti P. in penetrazione e la prima tripla del match di Lia costringevano coach Di Mario a provare la carta della zona 2-3 che però cadeva sotto le tripla di Bondatti P., Lia e Sciscione. In un battibaleno il Basket Terracina si trovava a + 17. Come spesso accade i tigrotti acquisito il vantaggio si prendevano due minuti di pausa e grazie ai canestri di un indomito capitan Teni ed il ritorno della difesa a uomo, i locali diminuivano lo svantaggio sensibilmente sino al 29-39 di fine terzo quarto.

Saverio Di Mario. Anxur Time

Saverio Di Mario (coach 40.0)

Negli ultimi 10 minuti di gioco i ragazzi del Terracina Basket 40.0 provavano il recupero sino ad arrivare al – 6 a 5 minuti dal termine grazie alla solita tripla di Teni. Era l’ultimo ruggito perché la terza tripla di serata di Lia e due appoggi comodi di Olleia e Pedone portavano i tigrotti agli ultimi 60 secondi con un vantaggio in doppia cifra. Il pressing finale portava solo a limare lo svantaggio, ma non metteva mai in discussione il punteggio finale.

In una giornata di sport ed al termine di 40′ minuti dove gli atleti e gli staff tecnici si sono affrontati in maniera leale spiace registrare l’atteggiamento di nervosismo palesato da un dirigente e da un’atleta della squadra locale che si sono lasciati andare ad apprezzamenti e gesti non idonei al contesto ed al clima che si respirava in campo. C’è da sottolineare però come gli stessi siano rimasti gesti isolati dettati forse da un familiare nervosismo e che in alcun modo scalfiscono la grande sportività palesata dalle altre componenti del Terracina Basket 40.0 ai quali va fatto un plauso per la bella prestazione offerta nella gara e durante tutto il campionato.

Emiliano Teni. Anxur Time

Emiliano Teni(capitano 40.0)

I ragazzi scesi in campo dedicano la vittoria ai compagni Alessandro Sanguigni e Vincenzo Iovene che con il loro impegno ed il loro attaccamento alla maglia stanno contribuendo in maniera fondamentale al raggiungimento dei risultati conseguiti sino ad ora.
I tigrotti scenderanno in campo sabato prossimo in un altro derby che li vedrà opporsi alla Virtus Terracina.

Di seguito i tabellini.

Terracina Basket 40.0 – Basket Terracina 48 – 55
Terracina 40.0: Sgambato 1, Patierno 2, Jelassi 7, Frieri 6, Loiudice 2, Alfiero 3, Olleia 11, Teni 10, Di Mauro, Barberini 6, Pedrollo.
All. Di Mario.
Bk Terracina 55:
Paolo Bondatti 18, Francesco Fontana, Marco Innocenti, Giacomo Bondatti 5, Lorenzo Bonsignori 2, Pietro Pecio Pedone 11, Simone Jimmer Vitti, Pietro Zangirolami, Alessio La Rocca, Gianmaria Olleia 4, Cristian Lia 10, Augusto Sciscione 5.
All. Tommaso Penci
Parziali: 10-6;8-16;11-17;19-16.
Arbitro: Parisella.

Share this post