Promuovere la stagione teatrale, spunta la convenzione col Traiano


Promuovere la valorizzazione degli spettacoli teatrali in uno spazio di aggregazione culturale disponibile anche per terzi utilizzatori che ne facciano specifica richiesta, ad esempio organizzatori di spettacoli, compagnie di teatro. È uno degli obiettivi della convenzione che l’amministrazione comunale, attraverso una convenzione col cinema teatro Traiano, ha voluto approvare mediante una delibera di giunta. Il cinema Traiano, in esercizio ininterrottamente dal Dopoguerra a oggi, costituisce – si legge nella delibera – «un polo esclusivo di aggregazione e socializzazione per la cultura cinematografica e teatrale». Il gestore si è dichiarato disposto a concedere in uso la struttura, ovviamente compatibilmente con l’attività primaria esercitata dal gestore stesso. Lo schema di convenzione prevede un importo di 68mila euro oltre Iva, laddove prevista.

Share this post