Pulizia straordinaria del litorale, successo per Mare d’inverno di Fare Verde


A distanza di sette dall’iniziativa nazionale rimandata a causa delle avverse condizioni meteorologiche, Fare Verde Terracina celebra l’operazione di pulizia del litorale – Mare d’inverno – all’altezza della XXIV traversa del Lungomare Circe grazie alla presenza di oltre 20 volontari tra gruppo locale, privati cittadini e simpatizzanti con la graditissima presenza di giovani e bambini.

«Rispetto alle prime edizioni – fa sapere Fare Verde – il litorale di Terracina è decisamente più pulito soprattutto da rifiuti visibili (in particolare bottiglie e buste di plastica, polistirolo etc…) anche se la percentuale più invadente restano i numerosi frammenti di plastiche, i purtroppo ancora molti presenti bastoncini di cotton fioc e di chupa chups e i troppi filtri/mozziconi di sigarette. Registriamo anche una batteria di fuochi d’artificio, un serbatoio di un’autoclave e ahimé un paio di siringhe. Diminuito il vetro, in aumento i rifiuti da “muretto”, prodotti in particolare da comitive e gruppi di amici. Con noi durante la mattinata una rappresentanza di ragazzi della comunità Indiana di B.go Hermada, il Sindaco f.f. Tintari, l’assessore alla Cultura Cerilli e il parlamentare Europeo on. Nicola Procaccini.nUn ringraziamento speciale alla De Vizia per la loro disponibilità».

Share this post