Questione cimitero, il Forum civico Terracina promuove un’interrogazione


Il Forum Civico Terracina ha promosso una interrogazione sulla situazione del cimitero tramite il Consigliere Francesca Rasi, firmata anche da Valentino Giuliani, Massimiliano Tocci e Alessandra Feudi. Il nostro Cimitero, luogo di silenzio e preghiera per i nostri defunti è luogo di troppi disservizi, oltre lamancata consegna delle Cappelle gentilizie, quando la fine dei lavori era prevista nel 2018.

Ci siamo fatti portavoce come Forum Civico Terracina, di molti cittadini che lamentano:

attrezzature pericolanti come le scale che non permettono un accesso in sicurezza, soprattutto da parte di anziani
buche localizzate alla fine della strada principale
mancanza di luce in alcune tombe localizzate al centro, dove esiste un pannello elettrico, ma dal mese di Maggio 2020 la luce non c’è.
mancanza di acqua in zona cimitero nuovo

Inoltre un grave disagio è stato arrecato ad alcune famiglie, che allo stato attuale dopo aver provveduto a versare quanto richiesto, lamentano la mancata risposta sulla questione cappelle gentilizie, ognuna delle quali prevedeva corrente elettrica, cancello, numerazione.

I lavori sono iniziati nel 2016 e mai terminati nel 2018.

Nonostante le promesse fatte dal Comune, che scusandosi per il ritardo, garantiva la consegna per il mese di Dicembre 2020, le cappelle non sono state ancora consegnate.

Recentemente agli assegnatari è arrivata una lettera da un Responsabile d’ufficio, con cui si chiede di provvedere al saldo delle suddette cappelle, rinviando nuovamente la consegna dei lavori.

Per questi motivi, sostiene la Presidente del Forum Civico Terracina e Capogruppo Francesca Rasi,  “chiediamo l’immediata risoluzione della questione Cappelle e di provvedere a ripristinare i disservizi elencati per la sicurezza dei cittadini.

C’è bisogno di fare chiarezza, per tutti quei cittadini che hanno riposto fiducia nel Comune. I cittadini meritano di avere risposte chiare e immediate.

Share this post