Questione migranti, Pd contro Lega: «Abbassare i toni»


Caso migranti, il Pd afferma di essere «molto preoccupato». Con una nota firmata dal circolo del Pd si torna a discutere dell’ipotesi di apertura di un Cas a La Fiora. Il Pd parla di «deriva culturale» in merito alle affermazioni del neo deputato della Lega Francesco Zicchieri. L’esponente del Carroccio aveva definita assurda l’apertura del Cas, senza peraltro che il Comune ne fosse messo debitamente a conoscenza. Concetto espresso anche dal sindaco Nicola Procaccini. «Il tutto – commenta il Pd – in una città come Terracina, che al contrario, per secoli si è caratterizzata per il suo spirito accogliente ed ospitale nei confronti degli ultimi arrivati. Se a questo poi aggiungiamo anche il livello di intolleranza che spesso si ascolta in città dove regna oggettivamente molta disinformazione sul tema immigrazione, possiamo comprendere anche l’ulteriore rischio che si corre favorendo questo tipo di atteggiamento».

Il Pd chiede all’onorevole Zicchieri e alla Lega di abbassare certi toni e certi atteggiamenti per evitare il rischio di generare in città comportamenti pericolosi, incontrollati e soprattutto a sfondo razziale. «La nostra città – prosegue il circolo – ha bisogno di passare alle cronache nazionali per le sue virtù e non per i suoi errori».

Share this post