Rattoppi per le strade e nuovo asfalto, prosegue l’iter per i cantieri


Che le buche in strada siano uno dei nervi scoperti dell’agenda amministrativa del team Procaccini lo sanno tutti. Basta farsi un giro sia in centro che in periferia per rendersene conto. Ma in Comune si sta cercando di fare qualcosa per migliorare la situazione. Non sarà facile, questo è chiaro. In primis all’assessore ai Lavori pubblici Luca Caringi che però confida nell’andamento positivo dell’iter che porterà – si spera già a giugno – a poter spendere circa 250mila euro per rifare alcune strade. Sarebbe in corso, infatti, una manifestazione d’interesse, procedura che consiste nel proporre alle ditte di farsi avanti. Dopodiché si tratterà di affidare i lavori e procedere con i cantieri. Questo si aggiunge ai vari interventi che sono stati realizzati negli ultimi mesi ma che non sono consistiti in un’opera organica, quanto piuttosto nella necessità di rincorrere di volta in volta l’emergenza rappezzando buche e voragini aperte in strada. Resta sempre sullo sfondo la maxi opera che riguarda il restyling di via Badino.

Share this post