Recupero del patrimonio culturale, pioggia di finanziamenti in arrivo


scavi al Teatro Romano di Terracina. Anxur Time

Soldi in arrivo per il recupero del patrimonio culturale della città di Terracina. Lo annuncia l’assessore alla Cultura Barbara Cerilli. Nell’ambito del piano antisismico per i musei statali, il ministero dei Beni e Attività culturali e del Turismo ha approvato un piano di investimenti che porteranno parecchi benefici anche nella città del Tempio di Giove.

Per Terracina – fa sapere Cerilli – sono stati finanziati tre importanti interventi. Il primo riguarda la chiesa del Purgatorio per una soma di 800mila euro. Poi c’è la chiesa della Santissima Annunziata per una somma di mezzo milione di euro e infine il complesso monumentale del teatro romano e portico per una somma di 450mila euro.

Questi contributi andranno a sommarsi a quelli già riconosciuti negli ultimi mesi. «Non posso che esprimere grandissima soddisfazione» commenta l’assessore. «Potremo vedere ormai in tempi brevi realizzati alcuni degli obiettivi più significativi del mandato di questa amministrazione». Per concludere, una nota di merito alla Soprintendenza guidata da Saverio Urciuoli e al funzionario archeologo responsabile di zona Francesco Di Mario.

Share this post