Residuo di pena per un 34enne, arrivano i carabinieri


Nella giornata del 19 aprile i militari della stazione di Terracina hanno tratto in arresto un 34enne residente a Terracina, tuttora sottoposto al regime degli arresti domiciliari, in esecuzione dell’ordine di espiazione pena detentiva in regime di arresti domiciliari emesso dalla procura generale presso la corte di appello di Napoli, per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”,  dovendo scontare un residuo di analoga pena per ulteriori anni 3 e giorni 26.

Share this post