Rifiuti a Morelle, interviene la sindaca Tintari: «Non disposti a trattare»


«Apprendiamo della volontà del PD di sollecitare la Provincia di Latina a fare la sua parte per individuare un sito di stoccaggio per la frazione secca diverso dalla discarica di Borgo Montello. Sia chiaro che noi ci aspettiamo che la stessa Provincia di Latina escluda categoricamente anche Terracina da qualunque ipotesi di presa in considerazione per la realizzazione di una discarica per lo stoccaggio della frazione secca. Il sito di Morelle non è assolutamente idoneo, ma anche se ci fosse una qualsiasi altra area (e non c’è), la nostra posizione non cambierebbe di un millimetro. Su questo punto non siamo disposti a trattare». Lo ha dichiarato in una nota pubblicata sui propri canali social la sindaca di Terracina Roberta Tintari che torna a manifestare la propria opinione sulla questione rifiuti. 

Share this post