Rifiuti, monitorata la Provinciale per S.Felice Circeo


Si terrà la prossima settimana una ulteriore riunione del tavolo di coordinamento in merito alla questione dell’emergenza abbandono rifiuti indifferenziati sulla Provinciale per San Felice Circeo.

de vizia porta a porta

Gli Enti preposti, i Comuni di Terracina e San Felice Circeo, Polizia Comunale e Provinciale e la De Vizia che gestisce la raccolta rifiuti a Terracina, stanno monitorando la situazione dopo l’allarme lanciato alcune settimane fa dal Commissario Prefettizio Ocello sull’abbandono indiscriminato dei rifiuti da parte di alcuni residenti nelle lottizzazioni al confine dei due Comuni, che sistematicamente finivano nel territorio di San Felice Circeo.

Nel corso dell’ultima riunione è emerso che la Polizia Provinciale ha intensificato i controlli sui due territori comunali rilevando numerose sanzioni ai comportamenti scorretti allo sversamento dei rifiuti.

Un dato su tutti. Delle persone identificate e multate nessuna è risultata essere residente nel Comune di Terracina. C’è stata comunque una forte diminuzione del fenomeno dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti sul proprio territorio, che ha presentato nell’ultima settimana una sensibile flessione.

Il Commissario Prefettizio di Terracina, Dott.ssa Erminia Ocello. Anxur Time

Il Commissario Prefettizio di Terracina, Dott.ssa Erminia Ocello

Ora non bisogna mollare la presa e continuare ad incrementare nei giorni critici del ferragosto il più rigoroso controllo del territorio. Da sottolineare infine che il Comune di San Felice Circeo ha segnalato un leggero calo della raccolta impropria dei rifiuti dal momento che sono stati posizionati all’interno delle lottizzazioni in questione le isole ecologiche che favoriscono la differenziazione dei rifiuti.

Share this post