Romina D’Auria domina anche in Ciociaria


L'ASD Podisica Terracina ad Anagni. Anxur Time

Una monumentale Romina D’Auria è stata l’indiscussa dominatrice del “Trofeo Ernica Saxa” ad Anagni. La campionessa della “Podistica Terracina”, sfruttando al massimo la sua spiccata (e temuta) attitudine per le gare in salita, è partita subito forte, sbaragliando la concorrenza delle avversarie e portando a casa una vittoria di grande pregio, che ancora mancava al suo già ricco palmares. A rendere ancora più dolce quest’ennesima impresa anche il cronometro, che ha misurato in oltre un minuto il distacco assestato alla più forte delle sue inseguitrici, la lettone Kornijenko Alionka.

Un Pasquale Balzano in versione turbo ha trionfato nella propria difficile categoria, sfoderando una prestazione davvero impressionante. I suoi progressi, che nella stagione passata lo avevano già accreditato tra i migliori, lo hanno portato ad ambire al gradino più alto del podio che, a sorpresa, è riuscito a cogliere proprio ad Anagni, al termine di spettacolare ed un’entusiasmante galoppata.

Pasquale Balzano ad Anagni. Anxur Time

Pasquale Balzano

Risultati di rilievo anche per il fortissimo Emilio Subiaco, protagonista di un’eccellente gara condotta con la solita caparbietà e chiusa al terzo posto, a pochi secondi dalla piazza d’onore di categoria.

Sempre in zona premi anche Luisa Pallotta, atleta dalle eccellenti caratteristiche tecniche e sempre pronta a lottare per il podio.

Degna di nota la prestazione di Nicola Grande che, reduce da un’altra gara podistica disputata appena 12 ore prima a Latina, non ha voluto mancare l’appuntamento di Anagni, chiudendo la partita con un ottimo tempo ed in buona posizione generale.

Romina D'Auria vince ad Anagni. Anxur Time

Romina D’Auria vince ad Anagni

Non hanno deluso Tonino Ascenzi e Costantino Minghella, atleti di grande esperienza e determinazione, anche loro al traguardo per onorare lo sport e la maglia della “Podistica Terracina”, peraltro celebrata anche dall’atteso ritorno in trasferta del presidente Egidio Pagliaroli. Intorno a lui ed al dolore della sua famiglia, tutti i componenti della squadra, da sempre legati da uno speciale rapporto di sincero affetto, si sono stretti in un fraterno abbraccio.

 

 

Share this post