Romina D’Auria, ennesimo bis


L'Asd Podistica Terracina su Anxur Time

Altre due  travolgenti affermazioni per Romina D’Auria, atleta di talentuosa bravura ed incontrastata signora del podismo pontino. La campionessa terracinese, anche a Lenola, in questa 7^ edizione del trofeo “Madonna del Colle”, ha lanciato subito il suo assalto al gradino più alto del podio, partendo fortissimo e facendo il vuoto dietro di sé, grazie anche alla sua naturale inclinazione per la corsa in salita.

Impietoso, a conclusione dei quattro giri del durissimo tracciato, il distacco rifilato alle avversarie, che non hanno potuto fare altro che limitare i danni e contenere l’addebito di tempo nell’ordine dei due/tre minuti. Stessa musica a Torrice alla terza edizione della Maratonina d’Autunno.

Pochi giorni di riposo le sono bastati per ricaricare le pile. Ma tutta l’ASD Podistica Terracina si è messa in evidenza in queste gare.

È tornata a vincere anche Luisa Pallotta, mentre l’ormai esperto Tommaso Ramacci ha fatto registrare un riscontro cronometrico di tutto rispetto.

Quarto posto per l’ultramaratoneta Emilio Subiaco e per l’inossidabile Agostino Maragoni; mentre si sono dovuti accontentare (si fa per dire) della sesta posizione Paolo Sessa e Luciano Di Sauro. Ottima prestazione di Fernando Fiore a Minturno in occasione del 7°Memorial  Luigi Marchetta.

Share this post