Sagra dell’inciviltà a Pasquetta, a Camposoriano lo scempio dopo il picnic


Non soltanto rifiuti sparsi in spiaggia, con bottiglie di vetro e recipienti abbandonati sulla sabbia dopo i bagordi di Pasquetta. L’inciviltà ha toccato il litorale quanto le colline di Terracina. Una sorte comune, insomma, che lascia sgomenti. Alcuni visitatori della zona dei “Pozzi”, a Camposoriano, ci inviano immagini che lasciano senza parole. Panche e tavolate ricoperte di cartacce, piatti e bicchieri. Bustoni di spazzatura colmi e lasciati lì, nell’area picnic. Che invece, dopo essere stata utilizzata, andrebbe perlomeno ripulita e lasciata così come la si era trovata. Niente di tutto questo: sporcizia ovunque. Chi è arrivato dopo si è ritrovato davanti a uno spettacolo indecente.

Share this post