Sanzioni al codice della strada, salgono le cifre degli incassi


Decine di migliaia di verbali, importi a nove zeri, cifre ancora in fase di definizione ma già altissime. È il bilancio delle sanzioni per le violazioni al codice della strada puntualmente aggiornate dagli uffici comunali. L’ultimo documento, una determinazione del settore Polizia locale e protezione civile, snocciola i dati più recenti. Si è reso infatti necessario provvedere all’accertamento dei proventi derivanti dalle sanzioni per violazioni al Codice della strada per il periodo compreso fra il 1 gennaio e il 30 settembre. Risulta che nei primi nove mesi dell’anno sono stati già pagati 37mila verbali per un importo di 2milioni 254mila euro. Ce ne sono poi 9mila notificati entro i 60 giorni (936mila euro) e circa 12mila verbali oltre i 60 giorni (2milioni 555mila euro). Il valore accertato ammonta a 5milioni 746mila euro. A questi si aggiungono le sanzioni amministrative per un valore accertato di un milione 208mila euro. Si dà quindi atto che la somma complessiva accertata è di circa 7 milioni di euro dal 1 gennaio al 30 settembre. 

Share this post