Sequestrato un manufatto nei pressi del Tempio di Giove


SEQUESTRATO MANUFATTO VICINO TEMPIO DI GIOVE. ANXUR TIME

Gli uomini del Comando Stazione Forestale diretti dall’Ispettore Superiore Giuseppe Pannone, hanno posto sotto sequestro giudiziario una struttura di oltre 300 metri quadrati in zona Monte Giove a Terracina.

SEQUESTRATO MANUFATTO VICINO TEMPIO DI GIOVE. ANXUR TIME

La costruzione è stata edificata con plinti di fondazioni in cemento armato e sorretta da 35 piloni metallici e presenta un’ altezza al colmo di 5 metri e nei laterali di 4 metri, mentre a copertura sono stati posizionati pannelli coibentati.

E’ stato inoltre realizzato un grosso muro di contenimento di quasi tre metri di altezza media con una larghezza di 50 centimetri, al fine di realizzare un terrapieno sul quale poggiare la struttura edificata, in quanto l’orografia del terreno era particolarmente acclive.

SEQUESTRATO MANUFATTO VICINO TEMPIO DI GIOVE. ANXUR TIME

SEQUESTRATO MANUFATTO VICINO TEMPIO DI GIOVE. ANXUR TIME

La Forestale, pur entrando in possesso di autorizzazioni e nulla osta per gli aspetti di carattere urbanistico e paesaggistico, ha accertato comunque che questi titoli facevano riferimento una struttura significativamente diversa da quella in corso di realizzazione e con carattere di stagionalità dal 1° aprile al 15 novembre.

Da qui procedeva al sequestro del cantiere con il deferimento all’Autorità Giudiziaria del proprietario, in qualità anche di committente, l’impresa costruttrice e il direttore dei lavori, tutti di Terracina, per violazioni alle norme urbanistiche, paesaggistico-ambientali e antisismiche.

Share this post