Settimana per la riduzione dei rifiuti, convegno al “Bianchini”


La X edizione della “Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti” indetta da CNI Unesco, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Utilitalia, Anci, Città Metropolitana di Torino, Città Metropolitana di Roma Capitale, Legambiente e AICA in corso di svolgimento dal 17 al 25 novembre ha come tema principale la prevenzione e la gestione dei rifiuti pericolosi. Tema di grande importanza e di stringente attualità visto che si coniuga con la recente approvazione da parte del Parlamento Europeo del divieto, a partire dal 2021, di consumare nei paesi aderenti all’Unione Europea prodotti di plastica usa e getta, come posate, piatti, cannucce e miscelatori per bevande, bacchette per palloncini etc.; rifiuti che da soli costituiscono il 70% dei rifiuti marini.

Quando, però, parliamo di rifiuti pericolosi intendiamo tutti quei rifiuti che contengono elementi dannosi per l’ambiente e che sono presenti nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche, nelle lampadine, nelle vernici, nei cosmetici, nei pesticidi ed in moltissimi altri oggetti di uso quotidiano. L’agenzia Europea dell’Ambiente stima che ogni cittadino europeo genera annualmente ben 200Kg. di rifiuti pericolosi.

Molte associazioni stanno da tempo cercando di sensibilizzare le istituzioni pubbliche ed i singoli cittadini a tale problematica che determina in modo sostanziale lo stato di salute del nostro pianeta e dei singoli ecosistemi, come le stesse città in cui viviamo. A Terracina il Comitato “Rifiuti Zero”, che è impegnato in una continua opera di sensibilizzazione sul territorio su tematiche legate all’ambiente e ai rifiutiha aderito alla X edizione della SERR organizzando, tra l’altro, un convegno dal titolo “Meno Rifiuti, Prevenzione Rifiuti Speciali e Cambiamenti Climatici”che si terrà venerdì 23 c.m. alle ora 11,30 presso l’Aula Magna dell’ITS Bianchini.

Il convegno, coordinato da Filomena Compagno, Action Developer SERR2018 dopo i saluti del Sindaco di Terracina Dott Nicola Procaccini e di Emanuela Zappone, Assessore all’Ambiente, vedrà alternarsi come relatori Raniero Madonna, esponente Rete Stop Biocidio; Jessica Brighenti, Climate Leader; Maurizio Casabona, delegato Smart City del Comune di Terracina. Inoltre, interverranno Raffaele Mauro, esponente Regionale Zero Waste Italy e Marina Mobilio, esponente Famiglie Rifiuti Zero Terracina.

Share this post