Si chiude l’era Procaccini, lunedì il dibattito in Commissione


procaccini-nicola

Si chiude l’era Procaccini. Il sindaco di Terracina, dopo quasi otto anni alla guida della città, eletto nel 2011, sfiduciato nel 2015 e rieletto un anno dopo, è pronto a lasciare l’incarico di primo cittadino per decollare verso il parlamento europeo. L’atto formale della conclusione della sua esperienza alla guida di Terracina avverrà il prossimo 15 luglio in commissione consiliare “Affari istituzionali e generali”. L’assemblea è convocata per discutere dell’unico punto all’ordine del giorno in programma: comunicazione del sindaco, presa d’atto della decadenza per sopravvenuta incompatibilità a seguito dell’elezione a parlamentare europeo. L’ultimo passaggio sarà poi in Consiglio comunale. Si apre quindi il dopo-Procaccini. Il suo posto verrà preso dall’attuale vicesindaco, Roberta Tintari, mentre non è chiara la permanenza di Procaccini in giunta come assessore esterno. Un passaggio a quanto pare difficile, che aprirà definitivamente le porte alla campagna elettorale che verrà. Chi prenderà le redini del governo? A quanto pare, tensioni interne alla giunta non mancano. 

Share this post