Smaltimento di plastiche del settore agricolo, FdI denuncia l’incuria di Regione e Governo


pierpaolo marcuzzi.ANXUR TIME

Il coordinatore regionale degli enti locali di Fratelli d’Italia Sara Kelany, e l’Assessore all’urbanistica del Comune di Terracina Pierpaolo Marcuzzi hanno svolto un sopralluogo presso i siti di Terracina e di Priverno della ditta Di Natale, impegnata nello smaltimento dei rifiuti plastici provenienti prevalentemente dal settore agricolo.

“La situazione dinanzi a cui ci siamo trovati di fronte appare agghiacciante” dichiara Sara Kelany “il sito è sovraccarico e il titolare della ditta ci ha manifestato una concreta preoccupazione per il futuro. Le aziende agricole hanno necessità di conferire il materiale plastico di copertura delle serre e derivante dalle bocchette per l’irrigazione, ma la ditta non potendo garantire il deflusso in uscita del materiale recuperato è in sovraccarico, questo comporta non solo un aumento dei costi per il recupero, che si riflette naturalmente sugli agricoltori, ma anche, a breve, l’impossibilità di garantire il ritiro. La Regione ed il Governo debbono farsi carico di questo che sta per diventare un problema oltre che per il comparto agricolo anche per la salubrità dell’ambiente” La situazione è stata denunciata dagli operatori del settore in più occasioni e sia la mancanza di programmazione regionale del ciclo dei rifiuti, sia la chiusura di sbocchi di commercializzazione esterni, sia il sovraccarico dei materiali plastici derivanti dalla differenziata stanno creando un serio problema di smaltimento. “Il problema dei rifiuti plastici non riguarda solo lo smaltimento del rifiuto urbano “ prosegue Marcuzzi“ ma anche e soprattutto il settore agricolo, che è già in sofferenza per questioni di contrazione economica a cui si aggiungono le difficoltà dello smaltimento corretto del rifiuto. Stiamo preparando dunque un’interrogazione Regionale per il tramite del Consigliere di FdI Righini, oltre ad una interrogazione al ministro dell’agricoltura per il tramite del Senatore di FdI La Pietra, perché sui nostri territori arrivino quanto prima le risposte che i nostri agricoltori e le aziende che operano nel settore meritano”.

La problematica era emersa durante il convegno tenuto di fronte ai più alti vertici del partito della Meloni presso la Cooperativa COS di  Sabaudia, lo scorso mese, nel quale erano intervenuti L’ On Procaccini, il Sen La Pietra, il Sen. Calandrini e il Consigliere Regionale Righini e ora si sta dando corso a tutte le iniziative istituzionali del caso. Obiettivo è segnalare il danno ambientale incalcolabile che si può generare dal blocco dello smaltimento delle plastiche e mettere in mora Zingaretti ed il Ministro Bellanova rispetto ad un’emergenza oramai non più differibile.

 

 

 

Share this post