Soldi nella postepay per la casa vacanze, poi il raggiro. La denuncia


La promessa di un affitto per la casa delle vacanze si trasforma in una truffa. A scoprirlo sono stati i carabinieri che hanno denunciato un uomo, un 21enne campano. A seguito di un’attività info-investigativa i militari dell’Arma hanno infatti individuato il soggetto. Secondo gli investigatori il giovane avrebbe indotto la donna, che poi lo ha denunciato, a effettuare una ricarica di circa 300 euro sulla propria carta Postepay in cambio della promessa di concederle in affitto un’abitazione a Terracina. Ma la locazione dell’immobile non è mai avvenuta. Da qui la denuncia della donna e le indagini dei carabinieri. 

Share this post