Soldi per le imprese, Giuliani (Lega) guarda al modello Gaeta


A proposito di quello che un Comune ha facoltà di fare o non fare per i suoi cittadini, il consigliere comunale della Lega-Salvini premier Valentino Giuliani invita a guardare a cosa si è deciso non poco distante da Terracina. L’amministrazione comunale di Gaeta, infatti, cittadina con caratteristiche molto simili a Terracina per quanto riguarda il suo comparto economico-commerciale e turistico, ha deciso di stanziare 6mila euro a tasso zero per le imprese. Si tratta di un’iniziativa rivolta ad attività commerciali, artigiani, liberi professionisti con partita Iva e sede in paese. Una mossa per sostenere la liquidità delle imprese con costi di commissione, pratiche e tassi totalmente a carico dell’ente. Insomma una boccata d’aria per le tante imprese costrette a chiudere per il Coronavirus e che non sanno quando apriranno e in quali condizioni. L’iniziativa, secondo Giuliani, andrebbe ad aiutare il tessuto economico della città, evitando che al momento dell’uscita dall’emergenza Covid-19 ci si ritrovi a fare i conti con un’altra emergenza, quella che lo stesso consigliere leghista ha definito un «deserto economico». «Anche a Terracina – conclude – dobbiamo fare quello che stanno facendo a Gaeta. Liquidità per imprese e famiglie. Nei prossimi giorni lo presenteremo all’amministrazione».

Share this post