Solidarietà e divertimento, torna “Tuttinsieme nello sport”


Dal successo dello scorso anno, questo sabato alle ore 10, presso il Palazzetto dello Sport, si svolgerà, la seconda edizione dell’evento “Tuttinsieme nello Sport”, manifestazione sportiva realizzata da e per i diversamente abili del “Centro Diurno il Melograno” e dell’Associazione “Rete Solidale”. Ricordiamo che il progetto da cui si sviluppa l’iniziativa, quest’anno denominato “AttivaMente Abili”, si pone  come principale obiettivo quello di realizzare un percorso di integrazione fra normodotati e diversamente abili attraverso lo sport. Questo rappresenta un efficiente veicolo in grado di annullare le distanze psico-motorie e sociali attraverso il gioco di squadra e ai ruoli rivestiti da ciascuno atleta. Inoltre, l’attività motoria consente al diversamente abile di acquisire maggiore sicurezza verso se stesso, di ripristinare la fiducia nelle proprie potenzialità e rappresenta un potente stimolo per l’intelletto e la creatività. Da questi concetti si sviluppa il progetto specifico “Tuttinsieme nello Sport” che, con allenamenti programmati e scadenzati, nei mesi invernali appena trascorsi, ha unito ragazzi normodotati come studenti, volontari o operatori ai diversamente abili. Tutti insieme, questi ragazzi si sono misurati in diverse discipline sportive e anche nel ballo e la fase finale dei loro allenamenti li vedrà impegnati in una sana e amichevole competizione proprio nella manifestazione conclusiva di Sabato 26 Maggio.

Un’importante novità di questa seconda edizione è consistita nell’aver coinvolto le associazioni e le società sportive della città affinché si sensibilizzassero al progetto. Attraverso un Avviso Pubblico che intercettasse l’interesse dei dirigenti sportivi all’iniziativa, lo scorso 9 Maggio l’Azienda Speciale “Terracina” ha indetto una riunione a cui hanno presenziato alcune società sportive del territorio. In questa occasione, sono state ufficialmente invitate all’evento di Sabato 26 Maggio e si sono gettate le basi per una futura collaborazione che possa favorire l’integrazione dei ragazzi diversamente abili nelle realtà sportive del territorio.

Le società e associazioni che hanno risposto all’Avviso Pubblico e che hanno partecipato alla riunione, saranno integrate nella manifestazione finale al Palacarucci e, presenziando insieme ai loro giovani atleti in divisa, rappresenteranno una colorata e calorosa cornice in grado di tifare e incoraggiare i ragazzi disabili protagonisti dell’evento. Anche quest’anno presenterà la manifestazione l’eclettico artista nostrano Massimo Lerose, mentre interverranno: l’Amministrazione Comunale nelle persone del Sindaco Nicola Procaccini, dell’Assessore alle Politiche Sociali e Scolastiche Roberta Tintari e del Consigliere Comunale Delegato allo Sport Stefano Alla;  il CdA dell’Azienda Speciale “Terracina” con il suo presidente Giacomo Percoco e i consiglieri Cinzia De Castris eGiuseppe Talone , nonché il Direttore la Dott.ssa Carla Amici.  Altra importante novità dell’edizione 2018 sta nel patrocinio concesso all’evento da parte del CONI (Comitato Olimpico  Nazionale Italiano – Regione Lazio). Sarà proprio un rappresentate del CONI, il delegato provinciale Arch. Massimo Cerasoli, a premiare i ragazzi protagonisti dell’evento che, alla fine della manifestazione riceveranno una medaglia di partecipazione.

Share this post