Sondaggi elettorali: l’Istituto Piepoli smentisce “fantasiosi” dati


Riceviamo e pubblichiamo integralmente una nota di Roberto Baldassarri, Presidente dell’Istituto Piepoli S.p.A.
“In merito alla divulgazione di un presunto sondaggio diffuso in data odierna sulla pagina facebook di Pierpaolo Marcuzzi riguardante l’esito delle intenzioni di voto ai candidati a Sindaco per le elezioni comunali 2016 di Terracina “Sondaggio ufficiale Pierpoli su di un campione di 2000 elettori”,
L’Istituto Piepoli S.p.a. smentisce ogni eventuale collegamento o connessione che possa essere ricondotta alla propria attività di ricerca.

Screenshot_2016-05-20-18-40-18-1

Essendo questa informazione priva di qualunque riferimento metodologico (piano di campionamento, metodologia, di somministrazione delle interviste e periodo di rilevazione); non essendo pubblicata,come previsto dalle norme vigenti sul sito www.sondaggipoliticoelettorali.it (a cura della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per l’informazione e l’editoria) ed essendo palesemente errato il nome dell’Istituto, (che però potrebbe in qualche modo risultare affine alla nostra Azienda), Istituto Piepoli S.p.a. ritiene questi dati privi di ogni validità dissociandosi dai contenuti e dichiarando la propria totale estraneità dalle informazioni riportate”.

Share this post