Sonia Falovo con “SiAmo Terracina” per sostenere Nicola Procaccini


Sonia Falovo e Nicola procaccini.anxur time

Sonia Falovo, agente immobiliare è una candidata nella Lista SìAmo Terracina che sostiene Nicola Procaccini alle prossime elezioni Amministraztive. “Da circa un anno sono titolare di un’agenzia immobiliare a Terracina – dice-ed è anche per questo che sento il settore del turismo particolarmente vicino. In passato, pur non avendo mai pensato di scendere in campo personalmente, sono sempre stata al centro di situazioni in cui c’era qualcuno o qualcosa da difendere nella mia Terracina ed ho sofferto quando nel tempo, le sue maggiori qualità sono state dimenticate e maltrattate dalle precedenti amministrazioni, fino a farla  arrivare nel degrado più assoluto, venendo a farci deridere anche dai turisti. Una città come la nostra potrebbe basare i propri incassi annuali solo sul turismo rilanciando tutte le attività che sono ad esso collegate; questo è  il nostro punto forte ed è da qui che bisogna proseguire ciò che Nicola Procaccini aveva iniziato e che purtroppo non ha potuto portare a termine il 6 Maggio del 2015. Io amo Terracina e se si riuscisse a cambiare la mentalità del nostro paese si potrebbe fare un grande salto di qualità, sfruttando al massimo le nostre risorse e la nostra bellezza. E’ Terracina che dobbiamo amare”.

Sonia Falovo passa poi al programma elettorale. “Darei più spazio ai parcheggi, rivalutando l’area del porto-prosegue- trovando una nuova collocazione per le giostre e sfruttando tutta la zona adiacente. Mi impegnerò non solo per il turismo, ma anche per il sociale, cercando di aiutare chi, essendo colpito da disabilità, si trova a vivere una vita più difficile, cercando con il tempo di riuscire a creare una spiaggia “senza barriere”, in cui si possano trovare i servizi necessari per far stare bene in vacanza, anche chi è diversamente abile, con delle strutture adatte ai loro bisogni, scivoli, bagni a norma, pedane che arrivino fino al mare con personale e assistenza. Le spiagge che hanno questi servizi sono poche in Italia.Il nostro bellissimo paese finalmente aveva cominciato a brillare dopo anni e anni di sofferenza. Sono scesa in campo per cercare di dare un contributo, nel mio piccolo, per i miei figli e per la mia amata città. Sono convinta che insieme possiamo farcela!”.

 

 

 

 

 

 

Share this post