Sopralluoghi con l’Anas sull’Appia per affrontare le criticità


Nella giornata di martedì, su richiesta del sindaco Roberta Tintari, ho effettuato un sopralluogo con i tecnici responsabili dell’ANAS per trovare soluzioni ai pericoli che ci sono nelle immissioni sull’Appia da Ponte Maggiore, dal Ponte di Morelle e dal bivio che porta a La Fiora con via degli Albucci.

Per quanto riguarda Ponte Maggiore, sarà difficile predisporre un semaforo in quanto ci sono molte criticità e pochi spazi. In questi giorni verranno effettuati nuovi rilievi e si cercherà di fare il possibile per limitare i disagi in attesa che la Provincia avvii i lavori sul ponte stesso.

Per il ponte di Morelle si è convenuto che andrà verificata la possibilità di  una viabilità alternativa, con una parallela all’Appia, che andrà a collegarsi con Via Ceccaccio.

Il terzo sopralluogo effettuato ha riguardato il bivio di accesso a La Fiora, dove alcuni residenti hanno giustamente segnalato la necessità di ripristinare l’illuminazione per mettere in sicurezza quel tratto di strada. Con i tecnici dell’ANAS abbiamo verificato la fattibilità di alcuni interventi per regolare entrate ed uscite che la Provincia ha accolto positivamente.

Già per questa settimana la Provincia farà i rilievi, preparerà il progetto e chiederà immediatamente il nulla osta all’ANAS per realizzare subito i lavori necessari.

L’Amministrazione Comunale  per  ha completato l’Iter per gli interventi straordinari sulla rete della  illuminazione pubblica e quanto prima la ditta potrà ripristinare l’illuminazione in via degli Albucci.

Share this post