Sorgente sull’Appia, tra mito e realtà: ecco il saggio di Malizia


Sabato 1° dicembre, alle ore 18.00, in occasione dell’inaugurazione della nuova sede della Libreria BookCart, in Salita Annunziata n. 131 a Terracina, sarà presentato il nuovo saggio di Rosario Malizia dal titolo Il Fons Neptunius di Terracina. Mito e realtà di una letale sorgente sull’Appia, quinto fascicolo della collana “Regina Viarum”. Lo studio riguarda il famoso Fonte Nettunio citato da Vitruvio, una sorgente arsenicale la cui elevata tossicità costrinse gli antichi alla sua totale ostruzione. Da questa notizia nacque un vero e proprio mito letterario che indusse molti a indagare su quale fosse il sito della letale fonte, per lo più identificato nella zona di Pisco Montano sulla base di un riferimento topografico dello storico Livio.

Nel 2011 questa ipotesi è stata forse comprovata dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio che, nel corso di studi sul taglio artificiale del Pisco, ha scoperto nei suoi pressi i resti di una grotta marina emersa, caratterizzata dalle tracce di una sorgente e dalla presenza di uno sbarramento artificiale di massi che richiama in modo suggestivo l’informazione fornita da Vitruvio. Attraverso i dati letterari e con l’ausilio di immagini artistiche, il saggio illustra gli elementi leggendari e la realtà storica del Fonte Nettunio, suggerendo infine una necessaria operazione di recupero e valorizzazione dell’intera area di Pisco Montano, al fine di riconsegnare alla comunità cittadina uno dei luoghi che hanno reso famosa Terracina nei secoli.

Share this post