Spaccio, i carabinieri bloccano due cittadini indiani


In data 27 giugno, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile traevano in arresto, nella flagranza del reato di “concorso nel reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” un 28enne ed un 30enne di origini indiane domiciliati a Terracina. I suddetti, a seguito di perquisizioni personale e domiciliare, venivano trovati in possesso di complessivi grammi 58 di eroina, grammi 9 di anfetamina, di vario materiale per il taglio e il confezionamento dello stupefacente e della somma contante di euro 1.115, ritenuta provento dell’attività di spaccio. Lo stupefacente, il materiale rinvenuto e la somma di denaro sono stati sottoposti a sequestro. gli arrestati, temporaneamente ristretti nelle camere di sicurezza di questo comando, nella mattinata del 29 giugno  verranno condotti, per la celebrazione del rito direttissimo, innanzi all’autorità giudiziaria.

Share this post