Spaccio tra i giovani, denunciato un giovane. Indagini di polizia e finanza


In questi giorni gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Terracina, unitamente al personale della compagnia della Guardia di Finanza, sono stati impegnati in servizi finalizzati al contrasto e alla repressione dei reati di spaccio di sostanze stupefacenti nell’ambito scolaresco. Assistiti nelle attività dai rispettivi uffici investigativi, hanno proceduto a perquisizioni alla ricerca di pusher di riferimento  tra i giovanissimi. Tra gli obiettivi controllati particolare attenzione è stata dedicata a coloro che da attività info-investigativa sono dediti allo spaccio destinato ai giovanissimi frequentatori delle scuole di Terracina. «In tale ambito – si legge in una nota diramata dalla Questura di Latina – è stato denunciato un 25enne terracinese, incensurato e finora del tutto sconosciuto alle forze di polizia. Lo stesso è stato trovato in possesso di oltre100 grammi di hashish che custodiva presso la propria abitazione dove aveva allestito un piccolo laboratorio per il confezionamento delle singole dosi da collocare sul mercato dello spaccio. Alla vista degli agenti il predetto ha cercato di disfarsi di un bilancino elettronico di precisione riuscendo momentaneamente ad allontanarsi grazie all’aiuto di un familiare. Ciò nonostante le operazioni di ricerca sono andate avanti alcune ore sino al rintraccio dello stesso che seppur sottrattosi alla flagranza del reato è stato deferito all’autorità giudiziaria dovendo rispondere delle gravi imputazioni supportate dal materiale e dalla sostanza stupefacente sequestrati».

Share this post