Speranza (Lega): «Comune si attivi per sanificazione degli ambienti»


«Nulla può essere lasciato al  caso. L’emergenza Coronavirus impone che anche il nostro comune si attivi per un piano di sanificazione di tutti i luoghi pubblici e / o  comunque aperti al pubblico». La consigliera comunale della Lega Annamaria Speranza chiede un intervento immediato in tal senso. «Io resto a casa – prosegue – è una linea di principio che però non ha  valenza assoluta per cui si chiede che si effettui  con cadenza settimanale una pulizia e sanificazione di strade, marciapiedi e zone pedonali con prodotti specifici menzionati anche nei documenti ufficiali delle autorità sanitarie competenti. La situazione emergenziale impone l’igenizzazione anche di tutti i parchi cittadini e dei parchi giochi, arredi urbani  come panchine ed altro, degli uffici pubblici e degli spazi maggiormente frequentati dai  cittadini terracinesi  per  l accesso ai servizi essenziali  elencati nel D.P.C.M del 12 marzo 2020. Le operazioni di sanificazione non devono trovare discontinuità temporale per far sentire ai nostri concittadini che tutti siamo in trincea in questa guerra al male oscuro del coronavirus.  Senza polemica seguiamo l esempio di molti altri comuni dal nord al sud che lo  stanno già facendo in Italia».

Share this post