Sport Party, edizione record: beach tennis di casa nel “Giardino di Giove”


Più di 400 atleti, 855 coppie, 34 tornei e grandi sfide nel “Giardino di Giove Anxur”: numeri record per lo SportParty di Terracina. Dal 27 aprile al 1 maggio il beach tennis è tornato di casa all’ombra del Tempio di Giove sulla magnifica “spiaggetta” di Levante. La kermesse sportiva porta ancora una volta la firma di Asd Amici dello Sport che ha organizzato sapientemente la settima edizione di una manifestazione sempre più cardine della stagione sportiva nazionale per la disciplina.

Per l’occasione sono stati allestiti ben 24 campi oltre a zone d’ombra per gli atleti. Ma SportParty non è soltanto gara, competizione e sudore. No, è anche tanta musica e divertimento. Dj set, live music, dinner party: un mix perfetto per chi va in cerca di sport, relax e allegria. Il team guidato da Francesco Cascarini è riuscito ancora una volta a creare un’atmosfera magica.

Per passare al gioco sarebbe difficile dare i risultati di tutti i vincitori e così tra i tanti vincitori e vinti, scegliamo i veri mattatori di questa edizione, due giovani laziali, precisamente d’Ostia, Aldo Castore e Luca Stefanizzi mattatori dei tornei open (3 su 3) vincendo con sicurezza ogni match. In campo femminile oltre le vittorie negli Open, ci piace citare Giulia Deiana, Paola Spinazzola, Scano Martina, Vincis Simona dolcezza e determinazione da vendere per queste giovani atlete sarde.

Share this post