Sprar, aggiudicazione definitiva del servizio d’accoglienza


L’aggiudicazione dei servizi di accoglienza per gli stranieri è definitiva. Il Comune ha acquisito tutti i documenti a comprova dei requisiti dichiarati in gara ed è emerso che è tutto in regola. Il servizio di accoglienza Sprar per richiedenti asilo e rifugiati, quindi, viene assegnato in modo definitivo alla società Karibu. Che quindi acquisisce piena efficacia nella gestione del servizio così come predisposto dall’amministrazione comunale. Si tratta del servizio di accoglienza nell’ambito della rete Sprar a valere sul fondo nazionale per le politiche e i servizi per l’asilo per il biennio 2018-2019. Dalle verifiche eseguite dagli uffici comunali competenti, è stato accertato il possesso dei requisiti prescritti consistenti nella verifica del casellario giudiziale risultato nullo, verifica del Durc risultato regolare, infine assenza di annotazioni nel casellario informatico detenuto dall’Anac, l’autorità anticorruzione. 

Share this post