Stradone La Valle: occorre un intervento


“Continuiamo a chiedere la Messa in sicurezza dello stradone della Valle diventato ormai e da troppo tempo una strada trafficata e pericolosa”. In un comunicato l’Associazione culturale A. LA. Sociale chiede un intervento per una strada pericolosa soprattutto per chi, tutti i giorni, deve raggiungere il centro a piedi o in bicicletta. “Mancano infatti totalmente marciapiedi e percorsi pedonali – precisa il presidente Marco Senesi – A dire il vero servirebbero anche dei dissuasori di velocità. Il quartiere calcatore è cresciuto in questi ultimi 10 anni e continuerà a crescere in vista anche delle nuove abitazioni e del nuovo centro commerciale, dei nuovi servizi che si vogliono andare a realizzare. Nuove Famiglie quindi, nuove Mamme che con i loro passeggini attraversano una strada che non ha nessuna segnaletica e tutela per i pedoni.
Sappiamo che i residenti si stanno mobilitando con una raccolta firme per tornare a chiedere all’amministrazione comunale la messa in sicurezza dello stradone della Valle. Iniziativa giusta che ci sentiamo di sostenere perché mette al centro l’interesse di una comunità che deve avere dalla politica delle risposte.
Avevamo proposto un percorso pedonale a ridosso della Stazione oggi ancora purtroppo chiusa interagendo con Rfi oggi già convocata per l’annosa questione della riapertura del tratto ferroviario. Infatti insieme si potrebbe lavorare per caprie se è possibile realizzare un marciapiede a ridosso della stazione che costeggia quasi per intero lo stradone della Valle.
Insomma sarebbe opportuno convocare quanto prima un tavolo tecnico per capire quale possa essere la risposta più idonea da dare a questa situazione diventata nel tempo sempre più pericolosa e che tra poco diventerà una vera e propria emergenza”.

Share this post