STREET WORKOUT A TERRACINA


“Special Edition” Street Workout torna a Terracina, dopo 7 mesi, in una edizione speciale, l’evento fitness è stato creato per raccogliere fondi che saranno utilizzati per la riqualificazione e l’acquisto di NUOVI GIOCHI per l’AREA CHEZZI, duramente colpita dalla calamità del 29 ottobre. Il format outdoor più famoso in Italia, con stazioni fitness e camminata dinamica in Silent, è arrivata alla sesta edizione a Terracina, ma l’evento di domenica ha avuto una risonanza mediatica particolare visto lo scopo per cui è stato organizzato.

L’organizzatore dell’evento, top trainer streetworkout Antonio Vallone, insieme al suo consolidato Team di trainers Maura Chiumera, Riccardo Serrone, Simona Corrado, Virgilio Casconi e Giusy La Rocca hanno coinvolto in questa iniziativa diverse palestre di Terracina e numerosi istruttori anche non locali per dare all’evento un significato ancora più forte di unità. Gli oltre 200 partecipanti in una splendida giornata di sole hanno invaso le vie del centro colorandolo con le loro magliette rosse celebrative e i cappellini di babbo natale, in un’atmosfera di festa e sorrisi senza dimenticare i gravi lutti e la devastazione che hanno colpito la nostra città negli ultimi due mesi. Il ritrovo è stato piazzale Aldo Moro dove si è svolto il cheek in, la presentazione dello staff ed il riscaldamento poi passando per il lungomare si è andati verso la darsena per svolgere una stazione fitness, proseguendo verso piazza della repubblica i partecipanti riuniti al centro hanno formato un bellissimo albero di natale umano. Il gruppo, dopo aver ha fatto una tappa sulla scalinata di Don Orione, coprendole interamente, è salito verso il centro storico per scendere dalle scalette di piazza Domitilla fino ad arrivare al piazzale dell’Old wild west dove si è svolta una tappa di Zumba sotto una suggestiva nevicata artificiale. Il tratto finale è stato il più toccante perché c’è stato il passaggio sul viale della vittoria e nel punto in cui tragicamente è morto Nunzio Cervoni si è ricordata anche Giuseppina De Santis, Walter Donà e Rinaldo Di Lello. Un’emozione infinita per tutti i partecipanti che hanno finito l’evento abbracciati tra loro e con un brindisi hanno gridato TERRACINA Tornerai più Bella. Gli organizzatori con i quasi tre mila euro raccolti compreranno 2 panchine ed un Gioco da posizionare nell’area Chezzi in modo da poter far rivivere il parco al centro della nostra città come merita.

Share this post