Teatro in dialetto terracinese, La Turretta in scena al Parco Oasi


Nuovo appuntamento col divertimento e la cultura popolare a Terracina. Anche questa volta a scopo benefico. Torna in scena la compagnia teatrale “La Turretta” che presenta una nuova commedia comica dialettale dell’autore e regista Pietro Locatelli: “Le ‘nzurate de Ze Fonse”, ovvero “I matrimoni di Zio Alfonso”. Lo spettacolo si svolgerà questa sera, 25 luglio, alle ore 21 all’interno del Parco Oasi. L’ingresso è a offerta libera.

Zio Alfonso, dopo una vita spesa a crescere le sue due nipoti rimaste orfane, decide finalmente di dichiararsi alla sua Assunta, di cui è perdutamente innamorato. Anche le sue nipoti e la sorella di Assunta sono alle prese con i loro innamorati e quindi i matrimoni da organizzare sono quattro. A fare da “sensale”, interviene la signora Veneranda. Per lei che sa tutto di tutti non dovrebbe risultare difficile combinare le cose ma… tra gelosie, eredità, zampe ammurdenate, uecchje cecate e matti da legare, l’impresa risulterà invece alquanto complicata.

Testo, scene e regia sono di Pietro Locatelli, i costumi di Maria Rosaria Cittarelli, audio e luci di Piero Recchia e il supporto tecnico a cura di Daniele Mantua.  All’interno dell’area verde, in via Appia 42, gli spettatori troveranno anche un punto ristoro gestito dai ragazzi di Rete Solidale che accoglieranno gli ospiti con la loro gioiosa voglia di fare.

Share this post