Tentativo di scippo a un’anziana, ferita la donna. Indagano i carabinieri


È stata aggredita all’improvviso, colta alle spalle mentre camminava sul margine della strada, in via Badino all’altezza di via De Amicis. Strattonata, è caduta a terra urtando con violenza sull’asfalto. Il tentativo di scippo si è verificato intorno alle 11 della mattina del 16 marzo. Vittima un’anziana di 88 anni, colta di sorpresa dal gesto veloce di una persona. La donna, per quanto impaurita, ha avuto la forza e la freddezza di resistere alla carica. Così, tra una trattenuta e uno spintone, l’anziana è stata scaraventata al suolo mentre il malvivente è fuggito via a mani vuote. Nella colluttazione, la pensionata ha riportato una vistosa ferita alla testa e contusioni multiple con una prognosi di 10 giorni.

Senza perdere tempo, i presenti hanno immediatamente lanciato l’allarme. Sul posto si sono portati i carabinieri della locale Compagnia, agli ordini del capitano Margherita Anzini. Che hanno richiesto l’intervento del personale medico e avviato le indagini. In via De Amicis è arrivata un’ambulanza dell’Ares, proveniente da Fondi. Non senza disagi, dal momento che il mezzo di soccorso – come sta succedendo spesso in questi giorni – non è potuta passare per l’Appia (lato Pisco Montano) chiusa per lavori e ha dovuto invece allungare il tragitto transitando nella galleria Monte Giove. La donna, comunque, è stata soccorsa. Ha riportato diverse escoriazioni, oltre alla paura.

I carabinieri del Nucleo operativo radiomobile sono riusciti a individuare e fermare il responsabile in breve tempo. Si tratta di una donna di 59 anni, accusata di furto con strappo e lesioni personali. Accompagnata nel proprio domicilio, sarà giudicata con rito direttissimo.

Share this post