Terracina abdica. Viareggio vince 5 a 1


savarese terracina beach soccer. anxur time

Dopo cinque anni di vittorie ininterrotte tra Campionato, Coppa Italia e Supercoppa, il Terracina Beach Soccer segna il passo e lascia le finali scuetto ai quarti di finale. Viareggio vince 5 a 1 e continua la rincorsa verso l’accoppiata dopo aver vinto ad inizio stagione la Coppa Italia. La squadra di Angelo D’Amico ha fatto quello che ha potuto contro una delle grandi favorite della vigilia, ma va detto che le scorie della clamorosa sconfitta di 24 ore prima nella finale di Supercoppa contro il Catania per 4 a 3 (gol subito all’ultimo secondo) si sono fatte sentire. Oggi c’è stato l’immediato 3 a 0 dei toscani con doppietta di Gori e Ramazzotti. Savarese (nella foto) riapriva i giochi, ma Remedi e ancora Ramacciotti stroncavano sul nascere ogni tentativo di rimonta. Angelo D’Amico ha dovuto rinunciare ancora una volta ad Alessio Frainetti, infortunatosi nella tappa dell’Arena Carlo Guarnieri. E con un nazionale azzurro in meno tutto si è complicato. I campioni d’Italia escono quindi di scena, ma non c’è molto da rammaricarsi, visto che le aspettative erano quelle delle stagioni scorse. A Terracina restano le ragazze della Lady che sempre a Riccione domenica prossima alle 16.30 difenderanno il tricolore conquistato lo scorso anno contro il Catanzaro.

Share this post