Terracina ad una svolta?


attilio saturno

Attilio Saturno

mario cianciulli

Mario Cianciulli

Colpo di scena in casa Terracina. Manca ancora l’ufficialità, ma con ogni probabilità è terminata l’era di Attilio Saturno. Nelle ultime ore infatti si è fatta avanti in maniera imperiosa una cordata che fa capo a Fulvio Presaghi, imprenditore romano nel campo dell’edilizia.

A fare da mediatore è stato Mario Cianciulli, già a Terracina per un certo periodo all’epoca della presidenza di Fabio de Filippis. Sarà lui il nuovo Direttore Sportivo. Il nuovo allenatore è Tommaso Volpi.

 

Manca solo la firma davanti ad un notaio che dovrebbe esserci lunedì prossimo, ma c’è già un accordo di massima. Nelle prossime ore il nuovo diesse incontrerà i giocatori per metterli al corrente di queste novità, mentre resta solo da verificare se sarà proprio Fulvio Presaghi il nuovo Presidente. Mario Cianciulli ha tenuto a precisare che tutto lo staff organizzativo resta al suo posto. E’ molto probabile inoltre che il roster venga integrato con qualche giocatore ovviamente svincolato vista la delicata situazione di classifica.

E’ chiaro che la piazza terracinese sta osservando con molta attenzione l’evolversi di questa situazione che potrebbe cambiare il corso della stagione.

A questo punto il Terracina avrebbe tutte le carte in regola per tentare una mini scalata in classifica.

Difficile evitare i play out ma almeno migliorare l’attuale posizione per affrontare la post season in una posizione di privilegio. Tra gli incontri in programma prima di domenica da parte della nuova proprietà, c’è anche quello con i responsabili dell’Associazione Mia Terracina Supporters Trust che da circa due mesi è a sostegno della società di calcio. Domenica al Mario Colavolpe arriva il San Cesareo e arriva l’appello a riempire il Mario Colavolpe per aiutare la squadra a risollevarsi. Insomma, la stagione del Terracina potrebbe cambiare nel giro di poche ore. Dalla gara di domenica prossima alla prevista firma del cambio di proprietà davanti ad un notaio. Al momento restano solo le buone intenzioni.

 

 

Share this post