Terracina Beach Soccer al posto d’onore. Ora le finali scudetto


savarese terracina beach soccer. anxur time

Il Terracina Beach Soccer chiude al secondo posto il girone B dopo le tre tappe eliminatorie e con questa posizione parteciperà alle finali scudetto di Riccione dal 4 al 7 agosto. I Campioni d’Italia sono stati preceduti dal Catania, tra l’altro l’unica formazione a superarli proprio all’Arena Beach Carlo Guarnieri nella tappa terracinese. Siciliani e pontini si affronteranno sempre a Riccione per contendersi la Supercoppa 2016.

nassim terracina beach soccer. anxur time

Nassim al tiro

Tornando all’ultimo appuntamento di Catanzaro, va detto che la formazione di Angelo D’Amico, dopo aver sofferto nella giornata inaugurale vincendo al’ultimo secondo contro Villafranca, è andata sul velluto nelle restanti due partite superando l’Ecosistem Catanzaro 8 a 1 e la Catanese 7 a 3.

Da segnalare i 200 gol in maglia biancoceleste per il capitano Paolo Palmacci il quale quest’anno ha realizzato 20 gol ed è attualmente vice capocannoniere. Ieri sono andati a segno Simonelli, Altobelli, Alla, Savarese (nella foto grande) e lo stesso Palmacci, autore di una tripletta. Con Catania e Terracina approdano alle final eight anche Villafranca e Canalicchio. Per conoscere l’avversaria dei quarti di finale bisognerà aspettare l’ultima tappa del girone A del prossimo fine settimana a San Benedetto del Tronto. I terracinesi affronteranno la terza di questo raggruppamento. Considerando che la capolista Viareggio chiuderà al primo posto, l’avversaria sarà una tra Lazio, Milano e Pisa che sono attualmente divise da un punto. A Riccione ci sarà spazio anche per la finale scudetto femminile con le campionesse d’Italia della Lady Terracina che affronteranno Catania. (nella foto piccola Nassim).

Share this post